Sviluppo e gestione di banca del germoplasma di specie cerealicole

Descrizione attività
Il progetto consiste nella realizzazione di una banca del germoplasma per la conservazione e la valorizzazione di cereali, in particolare di varietà di frumento tenero (Triticum aestivum L.), con diversi scopi congiunti:

  • effettuare la raccolta, la conservazione e lo scambio delle sementi;
  • conservare varietà autoctone che possono essere valorizzate attraverso la produzione di prodotti tipici, a tutela delle tradizioni locali;
  • allestire un database con elenco delle varietà conservate, dati morfometrici e immagini digitali, utilizzando descrittori internazionali (IPGRI);
  • caratterizzare le varietà conservate dal punto di vista metabolico (messa a punto di protocolli per l’analisi di metaboliti primari e secondari).


Sulla base di una convenzione con l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (RE), è disponibile un appezzamento di terreno presso l’annesso Parco Agroambientale, sul quale sono in atto sperimentazioni di campo e il rinnovo delle collezioni. Tutte le attività svolte sono illustrate tramite adeguata cartellonistica per fornire informazioni sul materiale in coltivazione e per far conoscere il progetto in occasione di visite didattiche.

Servizi, Estensioni del Prodotto, Altri Prodotti

  • Imbustamento e stoccaggio di campioni di cereali o semi/frutti di altre specie di interesse agro-vegetale
  • Caratterizzazione morfologica di spighe o cariossidi di cereali secondo standard IPGRI
  • Rigenerazione (rinnovamento) delle collezioni: semina in campo e successiva raccolta dei semi/frutti


Contatti


Pubblicazioni
Per le pubblicazioni si rimanda al seguente link: